Navigation

Message
2012/02/24 00:00:00 GMT+1

Presa di posizione dell'ASB sul FINMA documento di posizione «Regolamentazione della produzione e della distribuzione di prodotti finanziari»

  • L'ASB promuove una protezione degli investitori adeguata e praticabile. Pertanto, è sorpresa dal contenuto del documento di posizione. La maggior parte delle proposte emerse dall'indagine conoscitiva non è stata accolta. Di conseguenza, il documento è assai distante dalla prassi e in ampie sezioni è meno differenziato rispetto al rapporto FINMA iniziale.
  • Il documento di posizione presuppone in buona parte clienti ignoranti che devono essere tutelati e non riconosce la responsabilità individuale.
  • Ad esempio, appare illogico chiedere una documentazione completa per tutti prodotti finanziari standardizzati offerti in Svizzera (in particolare azioni e obbligazioni) che fornisca anche informazioni sui produttori, i soggetti terzi coinvolti e il prodotto stesso, esigendo al contempo che esse siano concise e trasparenti. Il contenuto della documentazione dei prodotti dovrebbe essere stabilito per ogni prodotto nell'ambito dell'autoregolamentazione; questo procedimento ha dato risultati soddisfacenti in passato. Le regolamentazioni di legge restrittive non fanno che ostacolare l'innovazione sul piano dei prodotti.
  • Nell'ambito di una strategia a lungo termine di professionalizzazione e miglioramento della qualità, il personale esperto, qualificato e in possesso di una buona formazione rappresenta un fattore vincente per la piazza finanziaria. È cruciale che eventuali provvedimenti tengano conto della varietà esistente nel settore della consulenza alla clientela.
  • L'ASB è fondamentalmente favorevole alla creazione di una "legge sui servizi finanziari". Questa normativa deve contribuire a un'armonizzazione ragionevole con gli standard internazionali e creare condizioni concorrenziali uguali per tutti i fornitori di servizi finanziari.
  • L'ASB è altresì favorevole a un assoggettamento dei gestori di portafogli indipendenti alla vigilanza della FINMA. Essi dovrebbero sottostare ai medesimi obblighi di diligenza, regole di condotta e requisiti in materia di formazione in vigore per gli operatori finanziari sottoposti a vigilanza.
  • L'ASB sottoporrà il documento a una verifica approfondita.