Navigation

Message

La Giornata dei banchieri all'insegna del Centenario


Uno dei momenti clou nel panorama bancario svizzero è rappresentato dalla Giornata dei banchieri, l’Assemblea generale dell’Associazione svizzera dei banchieri (ASB). La manifestazione di quest’anno si è tenuta presso il Novartis Campus di Basilea. Il ministro dell’economia Johann Schneider-Ammann ha portato il saluto del Consiglio federale. Nel suo intervento Patrick Odier, Presidente dell’ASB, ha sollecitato i banchieri elvetici a proseguire gli sforzi per affermare la Svizzera come polo mondiale di maggiore successo nella gestione patrimoniale. L’Assemblea generale dei banchieri svizzeri di Basilea è stata dedicata all’interscambio tra mondo bancario, politico e imprenditoriale. Sono intervenuti anche numerosi ambasciatori, che hanno conferito una nota internazionale all’evento. Nella veste di banchieri del domani, hanno preso parte per la prima volta anche una cinquantina di apprendisti.
 
La Giornata dei banchieri si è svolta all’insegna del Centenario, una prestigiosa ricorrenza che l’ASB celebra nel 2012. Attraverso una serie di iniziative che si protraggono lungo tutto l’anno, la piazza bancaria vuole esprimere un sentito ringraziamento a coloro che, giorno dopo giorno, nel loro piccolo o nel loro grande, danno un prezioso contributo alla Svizzera. L’ASB coinvolge in questo ringraziamento generale anche la popolazione. Ha infatti installato, tra l’altro, nella Barfüsserplatz di Basilea un «Dankomat» a disposizione di chi, il 7 settembre 2012, desidera dire grazie a qualcuno in particolare. Tutti i messaggi di ringraziamento e le iniziative dell’ASB nell’anno del Centenario sono riportate alla pagina www.merci-danke-grazie.ch.

Comunicazione ai media

Al sito www.swissbanking.org è riportata la documentazione sulla conferenza stampa di ieri, contenente il barometro bancario in versione integrale, gli interventi di Patrick Odier e Claude-Alain Margelisch e il rapporto annuale.