Navigation

Message

L’Associazione svizzera dei banchieri modifica l'autoregolamentazione in materia di finanziamenti ipotecari

L'Associazione svizzera dei banchieri (ASB) rivede la propria autoregolamentazione in ambito ipotecario, vale a dire le direttive delle banche nei finanziamenti ipotecari. In concreto, l'ASB adegua le direttive per la verifica, la valutazione e la gestione dei crediti garantiti da pegno immobiliare così come le direttive concernenti i requisiti minimi per i finanziamenti ipotecari, tra le altre cose nei seguenti aspetti principali:

  • Il termine per l'ammortamento del debito ipotecario ai 2/3 del valore di anticipo dell’immobile viene ridotto da 20 a 15 anni, fermo restando che l'ammortamento deve avvenire in tranche regolari (in modo lineare). Questo adeguamento non si applica alle ipoteche in essere e alle nuove regolamentazioni di convenzioni di utilizzo (ad es. proroghe delle ipoteche in essere).
  • Per quanto riguarda il finanziamento di acquisti immobiliari o passaggi di proprietà, ai fini della valutazione vale sostanzialmente il principio del valore minimo, in base al quale risulta determinante come valore di anticipo il valore inferiore del valore di mercato e del prezzo di acquisto.
  • Nell'ambito della valutazione della sostenibilità, i redditi supplementari, in linea di principio, sono computabili solo se sussiste la solidarietà passiva.
  • Inoltre, l'ASB utilizza la revisione per apportare vari adeguamenti e aggiornamenti di piccola entità o di natura redazionale.

Queste misure contribuiscono a placare e stabilizzare i potenziali hot spots del mercato immobiliare. L'ASB reputa molto importante concedere a tali misure il tempo sufficiente a sortire i propri effetti. Di conseguenza, l'ASB parte dal presupposto che, fino a nuovo ordine, lo Stato non adotterà altre misure.

Ulteriore procedura

L'ASB, in una fase successiva, sottopone la revisione dell’autoregolamentazione alla FINMA affinché venga riconosciuta come standard minimo. In caso di approvazione, l'autoregolamentazione rivista sarà messa in vigore in seguito.