Navigation

Message
2013/06/19 00:00:00 GMT+2

Dichiarazione dell’ASB in merito alla bocciatura della Lex USA

  • L’ASB prende atto con rammarico della bocciatura della cosiddetta Lex USA al Parlamento svizzero. La legge avrebbe rappresentato il modo migliore per garantire la certezza del diritto affinché le banche in Svizzera possano usare il programma statunitense e chiudere definitivamente con il passato.
  • L’ASB si aspetta che il Consiglio federale si assuma le sue responsabilità e faccia il possibile per creare un quadro giuridico che consenta ugualmente l'attuazione del programma.
  • Senza certezza del diritto, le banche non possono soddisfarne le condizioni. Le conseguenze per il settore finanziario e per l'intera economia svizzera sono incalcolabili: la Svizzera non può trattare con leggerezza il rischio di un’ulteriore accusa contro una banca.
  • Ai sensi dell'accordo raggiunto tra l’ASB e le due parti sociali, le banche svizzere naturalmente si impegneranno per garantire che vengano salvaguardati il più possibile gli interessi dei suoi collaboratori.