Navigation

Message
Priorità dell’ASB

Priorità dell’ASB

L’Associazione svizzera dei banchieri (ASB) rappresenta gli interessi delle banche in Svizzera e lavora per il conseguimento di condizioni di localizzazione ottimali. Si impegna costantemente a favore di adeguati margini di manovra sul piano imprenditoriale e di mercati aperti. Le priorità per il 2019 sono:

Creare margini d'azione

Accesso al mercato

La piazza finanziaria, in quanto importante industria dell’export, deve ottenere un accesso migliore a importanti mercati di sbocco. Questo obiettivo viene conseguito nei confronti dell’UE tra l’altro attraverso la procedura di equivalenza e appositi accordi bilaterali.

Tassa di bollo e imposta preventiva

Nell’interesse di un mercato dei capitali efficiente e vantaggioso, l’ASB si impegna a favore sia di un’abrogazione della tassa di bollo, sia di una riforma facilmente attuabile dell’imposta preventiva.

Mercato delle cartolarizzazioni

L’accesso al mercato dei capitali per le PMI è da migliorare ulteriormente, con un rafforzamento del mercato delle cartolarizzazioni.

Plasmare il futuro

Digitalizzazione

L’ASB si impegna per condizioni quadro favorevoli allo sviluppo futuro, in grado di offrire adeguati margini per il successo di modelli d’affari innovativi.

Sostenibilità

L’ASB affianca attivamente gli sviluppi sul piano normativo al fine di consolidare il ruolo di leadership della Svizzera nel campo del Sustainable & Impact Investing ed esplorare nuovi ambiti operativi (ad es. green bond).

Previdenza per la vecchiaia

Attraverso una modernizzazione delle direttive d’investimento (Prudent Investor Rule) deve essere rafforzata la previdenza professionale in maniera duratura e sostenibile.

Rafforzare la competitività

Processo di regolamentazione

Il settore finanziario deve essere coinvolto per tempo e in maniera costante nella definizione del quadro normativo a livello sia nazionale che internazionale. Le nuove regolamentazioni devono essere varate soltanto sulla base di un’attenta analisi di costi/benefici. Per le normative è necessario tenere in considerazione i principi di adeguatezza e proporzionalità, nonché un adeguato livello di concorrenzialità internazionale.

Basilea III, pacchetto finale

L’ASB si impegna su un’attuazione pertinente degli standard internazionali in materia di regolamentazione dei fondi propri, tenendo in debita considerazione sotto il profilo contenutistico la concorrenzialità della piazza finanziaria elvetica.

Mercato ipotecario

L’ASB si impegna a favore di condizioni concorrenziali eque. In particolare, è necessario rinunciare ad un inasprimento su vasta scala del quadro normativo generale, evitando al contempo un cumulo di requisiti ridondanti e/o comunque sovrapponibili.

Progetto AVS-riforma fiscale

L’ASB sostiene la RFFA (riforma fiscale e finanziamento dell’AVS), in quanto si tratta di un passo fondamentale per l’attrattività della piazza economica elvetica.

Garantire stabilità e integrità

Garanzia dei depositi

L’ASB si impegna a favore di una revisione efficace ed equilibrata della tutela dei depositanti. In particolare, è necessario puntare a una soluzione in grado di garantire un adeguato rapporto costi/benefici.

Legge sul riciclaggio di denaro

Con la revisione delle disposizioni in materia di riciclaggio del denaro è necessario tenere in debita considerazione i nuovi requisiti internazionali.